Terapia di Coppia

Ascoltarsi vuol dire capire ciò che l'altro non dice

Incontri di psicoterapia di coppia per affrontare momenti di conflitto, imparare a ascoltare empaticamente, riscoprire complicità, autenticità e eros.

Destinatari

Gi incontri di Psicoterapia sono rivolti alle coppie che desiderano affrontare momenti di difficoltà legati alla vita affettiva, emotiva e sessuale.

Quando una coppia arriva in psicoterapia non è possibile sapere dove porterà il percorso, se ad una ritrovata unione o a un maggior desiderio di separazione. Esplorare gli opposti che vivono nell’anima di entrambi porta ad acquisire una maggiore comprensione di sé e dell’altro, una migliore intesa, più capacità nel risolvere conflitti.

Focus

Anche in terapia di coppia, come in quella individuale, il focus della terapia della gestalt è il lavoro su se stessi per essere consapevole ciascuno delle proprie abitudini comportamentali, delle reazioni che crea nell’altro, del valore dell’autenticità nella comunicazione, dei giochi di ruolo e degli “incastri” che portano alle incomprensioni.

Gli incontri offrono uno spazio neutrale e accogliente per dare voce ai “non detti”, ma richiedono impegno per comprendersi empaticamente e modificare le modalità dello stare insieme, non funzionali al benessere di entrambi.

L’obiettivo è raggiungere un’intimità profonda nella libertà: un nuovo equilibrio che favorisca l’arricchimento dello scambio affettivo, della reciprocità e dell’alleanza, mantenendo alta la spinta alla realizzazione individuale.

Tecnica del colloquio

Rispetto alla tecnica del colloquio, vi sono momenti in cui lo psicoterapeuta coordina lo scambio lavorando con uno solo dei partner mentre l’altro ascolta e viceversa; altri momenti sono dedicati alla comunicazione diretta fra i due dove lo psicoterapeuta si fa strumento di comprensione. Un buon modo per addestrare le persone all’atteggiamento empatico è chiedere a ognuno di riformulare cosa ha detto l’altro e immaginare cosa prova, tenendo presente che comprendere il modo di sentire e ragionare dell’altro, pur creando vicinanza, non equivale a essere d’accordo.

Counselling e Psicoterapia

Counselling e Psicoterapia sono interventi che possono essere confusi poiché hanno aree comuni come: il prendersi cura della persona, l’aspetto relazionale tra Cliente e Counsellor e Paziente e Terapeuta, gli approcci afferenti alle varie correnti di pensiero terapeutico e filosofico, gli strumenti tecnici di base.

Vi sono però differenze fondamentali che distinguono le due professioni:
1) il Counselling si situa in un ambito prettamente educativo e formativo e ha come obiettivo il potenziamento dello stato di benessere del cliente tramite la stimolazione delle risorse creative insite nella persona; i Counsellor sono essenzialmente dei professionisti della relazione d’aiuto che promuovono la qualità del buon vivere;
2)  la Psicoterapia è un’attività sanitaria volta a curare patologie psichiche sintomatiche e gravi situazioni di sofferenza emotiva allo scopo di pervenire a una ristrutturazione profonda del mondo interno della persona; La professione dello Psicoterapeuta richiede un processo di formazione molto più lungo e approfondito in quanto la presa in carico di una persona ha come meta la guarigione.

Professionista

La specificità professionale di Margherita Biavati psicologa, psicoterapeuta, counsellor, le conferisce poi un enorme vantaggio: la possibilità e la libertà di spaziare nei diversi ambiti di intervento e con differenti tempistiche, secondo l’opportunità terapeutica, sempre naturalmente in accordo con il paziente.

Approfondimenti

I conflitti nell’amore e nel counselling

Video